DIDATTICA - VISITA PARCO EOLICO
 
 
16 MAGGIO 2014
SCUOLA PRIMARIA DI BONEFRO
VISITA AL PARCO EOLICO DI RIPABOTTONI
SCUOLA PRIMARIA DI ROTELLO - Viaggio tra energia, ambiente e sicurezza
Avere energia significa sentirsi forti, vivaci, pronti a fare qualcosa
Proprio così i bambini della classe IV della Scuola Primaria di Rotello hanno trascorso una bellissima giornata. Protagonisti di un viaggio affascinante nell'agro di Rotello tra energia, ambiente e sicurezza, argomenti studiati in aula nell'ambito dei progetti trasversali di ampliamento dell'offerta formativa, promossi dalla coordinatrice di classe Ins. Giulia Fanfulli.
Con la collaborazione del Geom. Ercolino Marinucci Palermo, esperto del settore, i bambini si sono recati in un parco eolico e, ai piedi di un maestoso "gigante buono", hanno ricevuto ampia informazione sulle sue caratterisitiche tecniche e sul processo di produzione dell'energia elettrica, dove a fare da protagonista è la forza della natura.
Tra i colori autunnali che dipingono le campagne di Rotello, gli alunni hanno poi visitato un sito di produzione di energia fotovoltaica posto su un campo agricolo dove, lo stesso sole splendente che li stava accompagnando in questo interessante viaggio, con i suoi raggi andava ad alimentare pannelli solari per produrre energia elettrica.
Per i bambini, accompagnati dalla loro insegnante Giulia Fanfulli e dal Dirigente Scolastico Prof. Giuseppe Colombo, la parte più emozionante e ricca di curiosità è stata quella di vedersi aprire il cancello della Centrale di Generazione di Energia Elettrica TORRENTE TONA di Rotello. Ad accoglierli, con grande entusiasmo e molta professionalità, il capocentrale Ing. Riccardo Ricciardi della CEFLA GEST S.r.l., gestore dell'impianto, ed il capocentrale del Centro Olio Torrente Tona, Ing. Carmine Rendina della Società Adriatica Idrocarburi S.p.A., quest'ultima proprietaria di tutto il complesso industriale.
L'Ing. Ricciardi ha interessato i bambini in una lezione semplice e molto divertente sull'energia elettrica, sulla sua importanza e sulle varie tipologie di produzione, fra cui quella che interessa il processo produttivo dell'impianto.
L'Ing. Rendina, con molto coinvolgimento e spinta curiosità, ha condotto i bambini in un avventuroso viaggio nel sottosuolo terrestre, alla ricerca di petrolio e gas, focalizzando l'attenzione anche sul processo di salvaguardia del territorio e dell'ambiente.
La visita all'impianto, finalizzata anche a far conoscere ai bambini la sicurezza applicata sui luoghi di lavoro in ambito industriale, ha consentito alla classe di continuare il percorso di formazione, iniziato già lo scorso anno, nell'ambito del Progetto Sicurezza promosso dall'Istituto Omnicomprensivo di Santa Croce di Magliano in collaborazione con l'INAIL - Direzione di Campobasso, riguardante la sicurezza a casa, a scuola, sulla strada e sul territorio. Il Responsabile Sicurezza-Ambiente della Cefla Gest S.r.l., Corinna Miniello, ha illustrato agli alunni i vari rischi che possono interessare un luogo di lavoro e l'importanza della prevenzione e protezione. Parlando di energia e sicurezza è stata richiamata l'attenzione in particolare sul rischio elettrico. I bambini hanno avuto modo anche di conoscere i vari dispositivi di protezione individuale, che hanno indossato divertendosi simpaticamente
.